http://www.legnanonews.com/news/arti_marziali/903023/kba_b_fit_26_medaglie_alla_point_fighting_cup

Castellanza 1/2 Aprile 2017

Quinta edizione dell’ International Kickboxing

Point Fighting Cup 

Mesi di duro lavoro hanno dato i risultati attesi anche per la 5°  Edizione della POINT FIGHTING CUP, la gara più ambiziosa nel circuito della Kickboxing specialità Point Fighting e di più alto livello organizzata in Italia dal Maestro Ongaro Andrea che si è svolta sabato 1 e domenica 2 Aprile al Palaborsani di Castellanza.

La manifestazione ha visto in questa edizione un incredibile successo con 950 atleti partecipanti provenienti da 19 paesi Europei di  75 diverse società sportive.

Sabato si sono sfidati su sette Tatami gli atleti senior e si sono disputati tutti i match delle gare a squadre;  la prima giornata di gare si è conclusa poi, alla presenza del Sindaco di Castellanza Mirella CERVINI, con il Galà serale ove sono state disputate gli incontri per il Gran Champion senior e le finali delle gare a Squadre, il tutto ripreso e trasmesso da Rete 55.

Domenica si sono affrontati in gara gli atleti cadetti e i Juniores e la serata si è conclusa con gli incontri della prestigiosa categoria OPEN senior e con la sfida THE ONE tra il vincitore di quest’ultima ed il vincitore del Gran Champion della sera precedente.

THE ONE 2017: per le donne Elena Pantaleo dalla Sicilia e per gli uomini Zsolt Moradi dall’Ungheria.

La KBA del B.Fit Legnano e dello Sporting di Varese, con il maestro Ongaro Andrea organizzatore della manifestazione, ovviamente era al gran completo insieme al TEAM TOP TEN POINT FIGHTING CUP con 30 ragazzi in gara.

I podi non sono mancati e, considerando l’altissimo livello tecnico della gara, è andata benissimo  con ben 26 medaglie:  4 ori, 9 argenti e 13 bronzi.

Straordinaria la prestazione di Davide Guffanti che nella categoria senior -79kg vince l’ORO e l’ARGENTO nel Grand Champion (gara rivolta solo ai vincitori delle categorie)  perdendo di misura con l’atleta Ungherese Zsolt Moradi.

Primo ORO in una gara Internazionale per Mauro Vezzoli nella categoria master -75kg.

ORO per Cristian Barbarossa nella categoria cadetti -52kg cinture colorate.

Infine  bellissimo ORO per il TEAM CADETTI DONNE con Eleonora Garofalo, Gaia Basilico e un’atleta in prestito, la Tedesca, Kiara Mager.

DOPPIO ARGENTO  per Riccardo Dall’Oca e Roberta Cavallaro;

ARGENTI per: Gaia Visentin, Greta Baldoni, Hafid Abderrahman e Paolo Niceforo.

BRONZI per Paolo Niceforo, Simone DeVita, Pietro Cometti, Giulia Cavallaro, Gaia Visentin, Riccardo Mocchetti, Nicolas Dadda, Eleonora Garofalo e Davide Grisendi.

BRONZI per il TEAM Cadetti Uomini con Simone Faltracco, Riccardo Ferro e un’altro atleta in prestito alla KBA il Francese, Killian Vandomme; per il TEAM Senior cinture colorate con Riccardo Dall’Oca, Alberto Invernizzi e Hafid Abderrahman; per il TEAM Senior donne con Roberta e Giulia Cavallaro e Gaia Visentin; infine per il TEAM senior uomini con Gregorio Amboldi, Edoardo Sacchetti, Pietro Cometti e Davide Guffanti.

Non vanno a medaglia: Giacomo Lenzini, Alessandro Podestà, Samuele Carnevale, Simone Rolla, Riccardo Guarino e Giulia Battaglini.

Archiviata la nostra gara, settimana prossima saremo in Olanda  ad Amsterdam x un altro appuntamento Internazionale lo YOKOSO OPEN.

Passiamo ai ringraziamenti: ai nostri sponsor e a tutto lo staff di volontari senza i quali questo bellissimo evento non potrebbe esistere; come sempre un  particolare ringraziamento al dottor Roberto Romani per il suo immancabile contributo in gara, a Riki Mezzera telecronista di Rete 55 Sport che ha mandato in onda l’evento ed allo speaker Roberto Montuoro per la telecronaca.

Orgoglio avere anche la presenza Sindaco di Castellanza dott.ssa Mirella CERINI che ci ha supportato e riempito di complimenti per l’organizzazione esemplare dell’evento che ha portato in città più di mille presenze.

Un grazie infine alla REGIONE LOMBARDIA, ai Comuni di Castellanza e Legnano per il loro patrocinio.

Con la 5° edizione della POINT FIGHTING CUP è partito alla grande anche il Progetto “WAKO WOMEN AGAINST CANCER”: la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi per la lotta contro il cancro, fortemente voluta dagli organizzatori e compresa e sostenuta da moltissime persone. Sono stati raccolti ben 2.114 Euro che andranno a favore dell’ Women Cancer Center dello IEO di MILANO, grazie alla disponibilità degli sponsor che hanno messo a disposizione magliette, braccialetti e foulard indispensabili alla campagna. Grazie a tutti quelli che hanno abbracciato l’idea e che in questi giorni hanno gioito e lavorato con noi.

A presto con la SESTA EDIZIONE della POINT FIGHTING CUP prevista per il prossimo 7/8 Aprile 2018.

staff-17-1 moradi-chiodini kiraly ieo gala team-cadetti the-one

img_1321

Qui tutti i risultati:

https://www.sportdata.org/kickboxing/set-online/popup_main.php?popup_action=uploads&vernr=262&ver_info_action=info#a_eventhead