IMG_0727

http://www.legnanonews.com/news/49/65011/kba_b_fit_due_argenti_in_grecia

Campionati Europei di Kickboxing

Loutraki (Grecia) 26 Novembre 2016.

Grande successo per questi Europei di kickboxing che hanno visto la partecipazione di 33 nazioni con 480 atleti e grande successo per l’Italia che nel medagliere si è piazzata al TERZO posto con ben 27 medaglie di cui 5 ORI, 9 ARGENTI e 13 BRONZI, davanti a noi sola la Russia e L’Ungheria.

La KBA del maestro Ongaro chiude questo europeo WAKO con DUE ARGENTI uno per Deborah De Vita ed uno per il Team Italia dove ha partecipato il nostro atleta legnanese Davide Guffanti.

Deborah DeVita, nella categoria donne +70kg, conferma l’argento conquistato nel 2015 ai Campionati Mondiali e quello agli Europei 2014, mentre al suo primo Mondiale nel 2013 fu medaglia di Bronzo.

In questo Europeo è andata molto vicina alla vittoria, in vantaggio sino all’inizio dell’ultima ripresa , deve arrendersi alla sua rivale ungherese Anna Kondar che riesce a prevalere nel finale su Deborah.

L’altro ARGENTO va a Davide Guffanti, nella gara a squadre, dove il team Italia perde la finale contro la rivale di sempre: l’Ungheria.

Una notevole prestazione per una squadra di giovanissimi e già fortissima che ci potrà regalare emozioni molto intense per tanti anni.

Per Davide Guffanti,  da qualche giorno maggiorenne, già Campione Europeo 2015 e Mondiale 2016 nella categoria Junior questa è la prima esperienza nella Nazionale Senior e subito si distingue in categoria vincendo il primo turno contro un’atleta Turco, e perdendo poi di un solo punto contro  il pluricampione mondiale ungherese Zsolt Moradi; l’incontro è durissimo ma Davide riesce a tenerlo aperto fino all’ultimo secondo, perde come già detto di un punto, per lui un’ altissima prestazione, che si ripete poi nella gara a squadre dove Davide trova di nuovo l’atleta Ungherese nella finalissima ed il loro incontro finirà in parità.

Da non dimenticare poi Edoardo Sacchetti, altro atleta della KBA, anche lui alla prima partecipazione nella Nazionale Senior; purtroppo il sorteggio gli va malissimo e incontra al primo match l’atleta più forte della categoria: Roland Veres, sempre Ungherese, che poi andrà a vincere il titolo.

Inoltre la KBA, con gli altri atleti del Team Point Fighting Cup, conquista un ORO con Riccardo Albanese (veneto) e un ARGENTO nella gara a squadre, due ARGENTI con la Calabrese Roberta Cavallaro nella categoria e in squadra e due BRONZI con Giulia Cavallaro e Paolo Niceforo.

Un grande ringraziamento va al nostro Osteopata Roberto Romani che come sempre ci ha seguito e ha dato il suo  contributo.

Lasciamo la Grecia e da domenica prossima cominceremo con le selezioni per la Nazionale Italiana 2017 che parteciperà ai Campionati Mondiali in Ungheria. Grazie ragazzi per tutte le emozioni che ci date.

deborah

IMG_0644 IMG_0648 IMG_0657 IMG_0666 IMG_0677 IMG_0701 IMG_0709 IMG_0714 IMG_0721

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA