http://www.legnanonews.com/news/arti_marziali/914571/trionfo_di_medaglie_nella_trasferta_olandese_per_il_kba_b_fit

Amsterdam 24 Marzo 2018

Il Team  KBA del B. Fit Legnano e il TOP TEN  TEAM, sempre capitanati dal maestro Ongaro, in trasferta in Olanda per lo YOKOSO DUTCH OPEN, torneo internazionale di Kickboxing, con i suoi cinque atleti partecipanti porta a casa 3 ori / 2 argenti e 3 bronzi.

Pensando ai  1200 partecipanti il risultato è stato eccezionale.

Oro per i due atleti Veneti del Team Top Ten Riccardo Albanese e Paolo Niceforo che vincono nelle cinture nere Senior categoria – 79 kg e – 94 kg.

Oro per il Legnanese Gregorio Amboldi nella categoria junior – 74 kg, Gregorio vince anche l’ Argento nei Senior – 74 kg perdendo in finale al golden point,  per Gregorio nessun rimpianto ha fatto una gara strepitosa.

Anche per Deborah De Vita è stata un’ottima giornata anche se non è salita sul gradino più alto del podio, argento in categoria Senior + 70 kg, Bronzo nella cateoria Open e Bronzo in gara a squadre.

Edoardo Sacchetti si deve arrendere in semifinale nella categoria – 57 kg senior, Bronzo per lui.

Ottime prestazioni per Rei Mucaj che vince tre incontri nella categoria senior cinture nere – 74 kg ma si deve arrendere ai quarti di finale; bella gara anche per Adam Hafid nella categoria – 79 kg senior cinture nere, vince due incontri ma si arrende anche lui quarti di finale.

Prossimo imperdibile appuntamento al PalaBorsani di Castellanza il 7/8 Aprile per la prestigiosa gara Internazionale di kickboxing POINT FIGHTING CUP organizzata dal team KBA; le gare inizieranno sabato 7 Aprile alle 10,00, alle 19,00 è previsto un GALA’ serale  con le finali più prestigiose, l’ingresso è gratuito.

I match continueranno poi domenica  alle 10,00 e si concluderanno alle ore 19,00 circa con  la finalissima per decretare il vincitore assoluto del torneo THE ONE.

Grazie al sostegno degli sponsor la POINT FIGHTING CUP è la gara con più premi di tutto il circuito internazionale, la presenza dei paesi europei è garantita così come ci aspettiamo atleti americani e russi.

Durante tutto il torneo, per il secondo anno,  verranno raccolti dei fondi a favore della RICERCA CONTRO IL CANCRO; promossa dall’Istituto Europeo Oncologico di Milano questa iniziativa ci vede in prima linea a sostenere  il lavoro dei ricercatori, confidiamo in tanto pubblico così che la raccolta sia strepitosa.

d5db0a83-aa76-4cbe-b3c9-fd458f160090

 

4fd9fea2-3156-4d2a-bc99-4c13a5e362b0e1855ef2-7838-46ed-a33f-6ee0ae491ce383978f31-bff8-4cb1-9f6a-cb88ade14fb8f82a91af-f9a0-4f48-816b-75a039164420